English - "JUSTICE AND PEACE" COMMISSION

Español - COMISIÓN "JUSTICIA Y PAZ"

Italiano - COMMISSIONE "GIUSTIZIA E PACE"
 


English

"JUSTICE AND PEACE" COMMISSION

June 2002

The Commission outlines its priorities for the next two years, including the active promotion of Peace and Justice throughout the Order, including among members of the wider Carmelite Family.

Considerable discussion took place about the development of strategies in order to more effectively communicate about peace and justice initiatives. Among these is the development of ‘news flashes,’ a website, the reactivation of the Titus Brandsma bulletin, the development of a series entitled "Zelo Zelatus Sum," and brochures to assist the promoters of peace and justice work.

There was also discussion of the Carmelite NGO and its focus.

(NB: For the full version of the minutes see the Italian version)
 


Español


COMISIÓN "JUSTICIA Y PAZ"

Junio 2002

La Comisión trazó las líneas para los dos próximos años: promoción de la Justicia y la Paz en la Orden y relación entre los miembros de la Familia carmelita.

Se tuvo un diálogo sobre las estrategias a seguir para ser más efectivos y cómo comunicar las actividades de Justicia y Paz. Se pensó en "noticias breves" a través de la página web; en la reanudación del boletín Titus Brandsma; editar una serie titulada "Zelo zelatus sum" y apoyar el trabajo de los promotores de Justicia y Paz.

Hubo también un diálogo sobre la ONG carmelita y sus prioridades.

(NB: Para la versión completa de las notas ver la versión italiana)


 


Italiano


COMMISSIONE "GIUSTIZIA E PACE"


Iniziata dodici anni fa con Míceál O´Neill, la Comissione continuerà i suoi lavori. Attualmente, si compone dei seguenti membri: Carlos Mesters (Brasil), Míceál O’Neill (Irlanda), Ismael Checa (Espanha), Artemio Jusayan (Filipinas), Edgar Koning (Paises Baixos), Amilton Vidotto (Moçambique), Telo Chelo Dhebbi (Congo), Wilfrid McGreal (Reino Unido). A questo si associa una equipe di cui fà parte Wilfrid McGreal, Nelson Belisário (América do Norte) e Gilvander Moreira (Brasil).

Priorità per i prossimi due anni

Sarà nella comunicazione per far sperimentare che il lavoro per la Giustizia e la Pace nasce proprio dal cuore della spiritualità carmelitana.

Ogni membro della Commissione è anche promotore della Giustizia e Pace e cercherà di dare il suo contributo, sia per l’equipe di Comunicazione, sia per la famiglia carmelitana nella sua regione.

Daremo una grande attenzione al lavoro non solo con i frati, ma anche con tutti i membri della Famiglia Carmelitana, sopratutto con i laici.

Compiti da svolgere nei prossimi anni in stretta collaborazione con CITOC

1. News-flashes o Hot-News: notizie brevi, attuali, d’interesse dell’Ordine.

2. Website: informazioni sulle attività dei carmelitani nel’ambito della Giustizia e Pace.

3. Bollettino Titus Brandsma: due volte l’anno, offrendo informazioni di fondo (background information) sui grandi problemi della Giustizia e Pace alla luce della Tradizione della storia dell’Ordine e dei nostri Santi.

4. Collana "Zelo Zelatus sum" Una serie di libretti piccoli di una ventina di pagine, che tratteranno d’argomenti carmelitani per approfondire tra noi il compromesso con la difensa della Giustizia e Pace. Seguiranno il método Vedere, Giudicare, Agire. Ecco alcuni titoli previsti:

* Wilfrid MacGreal: sull’inizio mendicante dell’Ordine nel cambio politico social del secolo XIII .
* Míceál O’Neill: una sintesi della sua tesi di dottorato sulla spiritualità della liberazione.
* Ismael Checa Arregui: San Giovanni della Croce e l’integrità della Creazione.
* Amilton Vidotto: descrizione concreta della missione carmelitana in Gorongosa, Moçambico.
* Teleforo Chelo: Giustizia e Pace e il suo apello alla coscienza carmelitana.
* Carlos Mesters: le figure bibliche de Elia, Maria, Gesù.
* Telesforo Chelo: Isidoro Bakanja.
5. Diffusione delle Notizie: Nelson Belizario e Gilvander Luís Moreira in contatto con Wilfrid McGreal, continueranno la diffusione delle notizie come già stanno facendo.

6. Cartiglia per i promotori carmelitani di Giustizia e Pace La Comissione cercherà di elaborare una specie de "Cartilha" con i punti principali della Mística che deve animare i carmelitani nella difesa della Giustizia e la Pace. e con alcune strategie, per orientare la loro l’azione.

7. L’ONG carmelitana e le informazioni: diffonde tra noi le notizie sui grandi temi e problemi umanitari, che l’ONU annunzia e promuove ogni anno. La contribuzione nostra come ONG si svolgerà intorno a tre grandi interessi della Giustizia e Pace:

* La dignità della persona umana, creata per la libertà e per entrare in relazioni con gli altri, capace di conoscere e di sperimentare l’amore di Dio. Vogliamo difendere la persona umana in questa sua relazione con Dio e con gli altri.
* La dignità della persona umana, capace di vivere in comunità e fraternità. Vogliamo lottare in difesa di tutto quello che promuove la vita in comunità: famiglia, proprietà, salute, etc.
* La dignità della persona umana nella sua apertura verso il trascendente. Vogliamo lottare contro tutte le forme di abuso della religione o dell’ immagine di Dio o di discriminazione o opressione degli altri in nome della religione.

image

Previous | Top | What's New | Site Map
  Precedente | Arriba | Novedades | Mapa del Sitio
  Precedente | Su | Le Novità | Mappa del Sito
  Home Page | Search | Guest Book | Mailing List | Web Master

Last revised: 4 July 2002